iR› Home » BLOG » Afro » Come curare e mantenere il capello afro

Come curare e mantenere il capello afro

Ragazza con Ricci Afro

Scopriamo insieme se il nostro capello afro e un capello da curare o da mantenere

Partiamo con l’idea che dobbiamo tutte rimettere in forma il nostro afro, necessita cure e mantenimento in forma adeguata e nessuna di noi avrà mai abbastanza tempo per farlo completamente, ma dobbiamo fare del nostro meglio per poter avere risultati visibili.

Conosciamo le fatiche per la cura ed il mantenimento del capello afro è da sempre un tema molto acceso e discusso, mille sforzi per curare e mantenere nel tempo la sua bellezza, ma d’altronde, ognuna di noi e letteralmente pazza e scoppia di invidia quando vediamo un afro ben curato passare per la strada.

Anche gli uomini ne sono letteralmente stregati e sono sicura che non sanno nulla in merito ai nostri sforzi e dedizione, non si chiederanno mai quante ore sotto la doccia passiamo per districare l’Amazzonia che ci ritroviamo in testa.

Ma ora partiamo.. e scopriamo tutti i segreti su:

” Come curare e mantenere il capello afro “

Ragazza mulatta con Ricci Afro Biondi
Foto di Nathanel Love da Pixabay

BREVI DOMANDE E RISPOSTE

Quale pettine è consigliato per l’afro?

Mi sento molto sicura nel rispondere, prevalgono 2 tipi di pettine nella mia quotidianità, sono quelli con il quale ho maggiori benefici.

1) Quello in legno con denti larghi ad altezza media perché scivola molto bene tra i capelli ed e antistatico.

2) Il districatore della notte a mezzaluna che vi lascio un link di seguito allo stesso modello che ho acquistato circa 2 mesi fa, il quale mi salva da tanti mal di testa e se abbinato ad un buon balsamo al cocco può essere addirittura piacevole.

Come far tornare il riccio dopo un trattamento liscio permanente ?

Questa domanda è sempre molto dolente rispondere pechè in passato ho sofferto alla cruda realtà che nulla era efficace come il ragliarsi i capelli più corti possibile per poi rifarli crescere.

CAPELLO AFRO (CURARE & MANTENERE)

  • Protezione diurna
  • Processi giornalieri
  • Protezione notturna
  • Trattamento mensile per idratare
  • Asciugare il capello afro
  • Accessori utili
  • Consigli pratici e facili sul mantenere e curare il capello afro
Bella ragazza con capello afro ben definito e curato

Nel corso di queste righe spiegherò dei semplici trucchi e piccoli passaggi per curare e mantenere l’afro in perfetta forma credimi ti aiuterà moltissimo, non sono dispendiosi e portano via poco tempo.

PROTEZIONE DIURNA

Durante la mattina è proprio il momento che più di tutti dobbiamo aver cura e mantenere l’aspetto del nostro capello afro.

La rapidità della nostra vita ha un fattore a volte determinante per trascurare la cura del nostro capello, infatti e bene sciogliere i capelli andandoli a rilassare con piccole spruzzate di acqua e lozione ammorbidente.

Bisogna dare il tempo necessario ad acquisire la sua forma naturale senza interagire bruscamente con il pettine e phon.

PROCESSI GIORNALIERI

Il capello afro lo possiamo curare / mantenere in buona salute con piccoli sforzi, ogni giorno e bene fare particolare attenzione al fattore raggi ultravioletti che sono sempre più gravi.

Fare delle piccole pause al fine di abbassare la temperatura della cute e del capello stesso potrebbe lenire e diminuire la disidratazione

e se vi piace, potreste mantene coperto il capo andando ad utilizzare delle bandane o foulard creando situazioni piacevoli di moda.

Ricorda che i raggi anche all’ombra arrivano… anche se in minor parte e meno intensi di quelli diretti, specialmente se sei in barca o sulla neve dove riflettono questi raggi nuovamente.

PROTEZIONE NOTTURNA

Certamente è fondamentale per il capello afro, bisogna prevenire per mantenere al sicuro il riccio e per non dover nuovamente curare, d’altronde

spesso mi sembra normale raccogliere tutti i capelli prima di coricarsi ed appoggiare la testa sul cuscino che

con lo stregare possono sciuparsi e spezzarsi e quindi e buona abitudine raccogliere i capelli con una semplice pettinatura ad “ananas” ma esiste anche

qualcosa che non tutti amano, e parlo della cuffietta da notte che certamente è proprio la migliore opzione dato che è creata appositamente in seta per proteggere la forma del riccio e preservare l’idratazione durante il sonno.

Qui di seguito avete 3 opzioni ma seguendo il link di ciascuna immagine vi si aprirà la pagina di Amazon con altre opzioni per ogni gusto.

TRATTAMENTO MENSILE

Per mantenere il capello afro devi curare l’idratazione perché tendono ad essere soggetti a disidratazione facilmente e di conseguenza a sfibrarsi, per questo un’idratazione profonda una o più volte al mese è proprio quello che hanno bisogno

La formula naturale per curare l’idratazione del capello afro

Trattamento con tuorlo d'uovo per mantenere idratato il capello afro
  • Banana matura
  • Tuorlo d’uovo
  • Tazzina di Olio di Oliva extra vergine
  • Cucchiaio di Maionese
  • Tazzina di Latte

Le quantità indicate potete moltiplicarle in base alla quantità di capelli da trattare, quindi

una volta reperito tutti gli ingredienti, andremo a creare una emulsione cremosa che applicheremo su tutta la lunghezza dei capelli non lavati e asciutti.

Lasceremo agire per un tempo minimo di 40 minuti prima di lavar via il tutto con uno shampoo possibilmente privo di senza, dopodiché questo trattamento se eseguito una o due volte al mese vedrete risultati ben visibili, poi dobbiamo asciugarli.. vediamo come

ASCIUGATURA

Asciugare il capello fa certamente parte del curare e mantenere l’ afro in ordine e sembrerebbe difficile, ma oggi scoprirai che è la cosa più facile..

infatti la miglior forma per preservare i ricci afro e l’asciugatura al naturale, dato che non andrà ad influenzare l’idratazione e la piega naturale del riccio.

Meglio curare il capello afro lasciandolo asciugare naturalmente che come questa donna in accappatoio con il phon
Foto: Pixabay.com

CONSIGLI

Piccoli consigli pratici e facili su come mantenere, prevenire e curare il capello afro, di seguito ne elenco alcuni

Consigli pratici

  1. Gel per acconciature da disco..

    utilizzane uno che non contenga alcol

  2. Quando asciughi i capelli ..

    utilizza un protettore di calore e comunque mantieni a distanza il phon

  3. Idratazione

    Minimo un trattamento intensivo al mese, puoi utilizzare il metodo come ti spiego in questo articolo, oppure puoi provare uno dei 2 prodotti qui sotto che ho trovato piacevoli.

  • Segui il trattamento mensile
  • Utilizza pettini in legno a denti lunghi e larghi

TROVA ALTRI ARTICOLI PARTENDO DA QUI

#lilli

1 commento su “Come curare e mantenere il capello afro”

Lascia un commento

Entra con: